abruzzo-realestate
  • by

Festival del Gran Sasso 2017

unico, imperdibile, inimitabile!

Ogni anno sul Gran Sasso, al primo sbocciare della primavera, prende vita la fitta rete di associazioni, istituzioni, amministrazioni, enti che ruotano intorno al Parco Del Gran Sasso, per organizzare una programmazione a 360 gradi che comprenda tutto l’arco dei mesi estivi, in modo da avere sempre attività e intrattenimenti di ogni genere per tutti i tipi di vacanza: relax, brivido, emozione, divertimento. Stiamo parlando del Festival del Gran Sasso, fortunata tradizione che si ripete ogni anno e che per i prossimi mesi presenta un calendario fittissimo di eventi.
Sono così tante e così multiformi le iniziative che sarà quasi impossibile contenerle tutte nel poco spazio del nostro post! Iniziamo dalle attività all’aria aperta: apre il calendario la gara podistica Corre Peltuinum, per proseguire con miriadi di escursioni di tutti i tipi, tra le quali vi consigliamo quella sulle vie della transumanza, per poi passare all’osservazione delle emergenze floristiche, oppure alla romantica salita notturna al chiaro di luna sul monte Trimoggia o ancora provare l’ebrezza del birdwatching…ma ci sarà tanto e tanto altro che potrete scoprire sul sito ufficiale del Festival del Gran Sasso!

Lo sport è sempre un ospite fisso qui sul Gran Sasso e sia che siate professionisti sia semplici amatori, troverete corsi di canoa o uscite in mountain bike o a cavallo ad aspettarvi.

Il 12 luglio non potete perdervi l’escursione notturna da Santo Stefano a Rocca Calascio, una passeggiata nel piccolo Tibet d’Italia da rimanere senza fiato.
Tanti anche i laboratori manuali e corporei per bambini e per adulti, come quelli di danze tradizionali e di teatro, quello sull’antica arte del tombolo o sulla lavorazione dei saponi, alla riscoperta di antichi mestieri, ma ci si può anche deliziare con un bel corso di canto armonico o con un concerto di arpe nell’Orto Botanico….davvero non ci si può annoiare!
Per gli amanti della meditazione e delle discipline orientali ci saranno anche corsi di respirazione e pranayama, un’occasione imperdibile per sentirsi parte di un tutt’uno più grande e respirare insieme alla terra. Potrete anche partecipare al “Paesaggio corporeo”, laboratorio esperienziale dove l’ambiente naturale diventa una metafora per esplorare il mondo interiore, per migliorare la consapevolezza di sé e di ciò che ci circonda.
Le location di tutte queste iniziative sono varie e disseminate all’interno dei confini del Parco, pertanto dovunque vi troviate troverete sempre qualche bella attività a cui partecipare, godendo anche della meravigliosa vista di borghi tra i più belli e più antichi d’Italia.